Estate Olbia Costa Smeralda

Quali voli

L'AEROPORTO COME META TURISTICA:

DI GIANNI MAGNI

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

 

Sarà per abitudine ma, a inizio stagione, una delle prime cose che facciamo tutti qui sulla costa è sbirciare l’elenco dei voli in arrivo al “Costa Smeralda”.

È una specie di istinto, un desiderio non del tutto confessato di sapere chi ci sarà in giro per l’isola.

Chi ha amici in Austria, Francia o Svizzera coglie l’occasione per segnalare loro i nuovi voli dell’estate e incoraggiarli a prenotare subito, mentre chi ha un ristorante può scoprire se è il caso di tradurre il menu anche in spagnolo. Gli scapoloni vogliono sapere se ci saranno le inglesi, le tedesche o finalmente, dopo tanti anni, di nuovo le norvegesi.

 

Infine è un’informazione vitale per chi vuol scappare per un po’ dall’estate e rifugiarsi su qualche parallelo distante da tutto, lontano dal caldo, dagli impegni o da qualcuno o qualcosa che è meglio dimenticare.

Il 2021 è decisamente filo-francese, con 8 città collegate. Non si capisce, chi lo ha mai visto un francese in giro? Ottimo però per fare una scappata nel vecchio impero, quando ancora le temperature e l’umidità sono sotto controllo. Segue la Germania con 7 città, il Regno Unito con 3, i Paesi Scandinavi anche con 3 (Oslo, Stoccolma e Copenhagen) i Paesi Bassi con le 3 capitali, l’Austria, la Svizzera, la Spagna e la Polonia con 2, Russia, Lituania e Cecoslovacchia con 1 città per ciascuna.

Dunque 68 città e 19 nazioni alimenteranno i fissi e gli influssi turistici di questa stagione estiva, che già molti prevedono, tempo permettendo, più lunga e interessante delle precedenti.

Con una buona percentuale di popolazione gia vaccinata e la grande voglia di spazi, aria pulita e nuove esperienze che serpeggia nel vecchio continente, la Sardegna è ancora una volta la meta giusta per prenotare un volo.

 

Maggiori informazioni sul sito dell’aeroporto: www.geasar.it